Ultima modifica: 1 luglio 2018

Scuole in movimento: MeccLab e AudioStudioLab

[ 01/07/2018 a 01/10/2018. ] inaugurazione laboratori Continua… Scuole in movimento: MeccLab e AudioStudioLab

01/07/2018a01/10/2018

logo_2016

Gli studenti, il Dirigente scolastico e tutto il personale della scuola ringraziano la

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PISTOIA E PESCIA 

per il contributo ai progetti MECCLAB e AUDIO STUDIO LAB 

Martedì 29 maggio 2018 alle ore 10:30

Scuola Secondaria Ig “Renato Fucini”

San Marcello

Volantino inaugurazione

MECCLAB

E’ stato allestito un nuovo laboratorio di Meccatronica e Automazione riqualificando uno spazio attualmente in disuso. Il laboratorio è servito da una rete di distribuzione aria compressa e consente agevolmente la gestione di gruppi classe. Al suo interno è stato istallato un pannello pneumatico con 4 attuatori industriali a doppio effetto, dotazione di valvole, azionamenti, gruppi FLR; nel complesso offre la possibilità ai discenti di comprendere il funzionamento delle automazioni nell’industria meccanica e nella robotica. Il pannello così realizzato offre la possibilità di sviluppare schemi circuitali complessi, apprendere le funzioni logiche e consentire agli studenti di progettare, intervenire, cablare, modificare gli impianti agendo in singolo o in co-op fino a gruppi di 4 studenti. Con riferimento alla meccatronica evoluta, e per introdurre i nuovi concetti di Maker, il laboratorio è dotato anche di kit Arduino. Con questo strumento gli studenti possono apprendere le basi della programmazione software applicata all’automazione. L’utilizzo dei kit consente e favorisce il lavoro di gruppo e l’inclusività nel gruppo classe.
Trattandosi inoltre di un laboratorio a servizio di un Istituto Omnicomprensivo, è fruibile dagli studenti di ogni ordine e grado consentendo loro di avvicinarsi per gradi alle nuove tecnologie, all’automazione ed alla robotica. La pneumatica rappresenta l’elemento finale dell’automazione, vista come educazione tecnica, meccanica e sistemi di automazione nei vari ordini e gradi di scuola. Arduino costituisce l’evoluzione del gioco, dell’educazione tecnica, dell’informatica e dei sistemi di automazione.
In questo modo il nuovo spazio funge da anello di congiunzione tra le tecnologie trattate in teoria in classe e la buona pratica del progettare e costruire spostando ancora di più l’attenzione su una
didattica laboratoriale per lo sviluppo di compiti di realtà. E’ inoltre punto di incontro tra i ragazzi dei vari ordini e gradi così da consentire un reale sviluppo di un curricolo verticale.
Tutto questo grazie alla preziosa collaborazione che da anni la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia rivolge all’Istituto Comprensivo di San Marcello, finanziando progetti che hanno permesso e permetteranno alla nostra scuola di evolversi e stare al passo con un futuro sempre più all’avanguardia.

AUDIO STUDIO LAB

La Fondazione Caript, nell’ambito del bando indetto dal medesimo ente “SCUOLE IN MOVIMENTO -Materiali e Strumenti per l’innovazione didattica/tecnologica” destinato per l’A.S. 2017/2018 al “finanziamento di progetti per la realizzazione di nuovi ambienti innovativi e tecnologici affinché i metodi di insegnamento e l’apprendimento possano essere attivi, collaborativi e inclusivi”, ha approvato e finanziato il progetto “Audio Studio Lab” compilato e presentato dall’ Istituto Omnicomprensivo San Marcello Pistoiese, finalizzato all’allestimento e realizzazione di uno specifico laboratorio di registrazione, elaborazione e studio audio. In considerazione che Licei Musicali, Conservatori, Corsi di laurea in discipline musicali, sia di primo livello che specialistici di secondo livello, sempre più e sempre più significativamente istituiscono materie curricolari specificamente rivolte allo studio e all’approfondimento di tecnologie musicali innovative quali : Tecniche di registrazione, Produzione audio – video, Studio fisico del suono e dell’ acustica ambientale ,Video scrittura musicale , si ritiene che la possibilità di offrire anche agli alunni delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale, la possibilità di confrontarsi precocemente con tali discipline, costituisca non solo un’importante possibilità di apprendimento preaccademico e quindi di facilitazione nell’approccio a corsi di studio più avanzati ma anche una concreta opportunità di aprirsi a possibili scenari professionali, soprattutto alla luce del portato innovativo di tali discipline da cui, attualmente , nessuna produzione musicale può prescindere. Il progetto pertanto, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, vede la realizzazione di uno specifico laboratorio per l’insegnamento di tali materie in cui la parte pratica, che gioca sicuramente un ruolo importantissimo, si accompagna all’insegnamento teorico che, a sua
volta acquista una valenza particolarmente formativa perché strettamente interconnessa a materie quali matematica, fisica, narrativa, informatica, lingua straniera ed educazione artistica.